Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare i servizi e l'esperienza di navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina web o cliccando qualunque altro suo elemento acconsentirai all'uso dei cookie. Se vuoi avere maggiori informazioni o sapere come negare il consenso a tutti o ad alcuni dei cookie clicca qui
Ho capito
Prosegugio TrentinaGruppo Cinofilo TrentinoGruppo HubertusGruppo Esperti Val RendenaGruppo Cacciatrici TrentineAssociazione Beccacciai TrentiniAssociazione Ornitologica Capannisti TrentiniGruppo Conduttori Cani da Recupero




chiese

 

 

Presidente di Consulta: FABRIZIO PIZZINI

Tecnico: MICHELE ROCCA

Guardiacaccia capozona: LUCA BROCHETTI

Guardiacaccia: DAVID GAZZAROLI - REMO BONAPACE

 

Il Distretto Chiese si colloca nella parte sud-occidentale del Trentino confinando a sud-ovest con la Provincia di Brescia, il Distretto occupa una superficie di 43 mila ettari con undici Riserve di caccia. Dai 350 metri della piana di Storo e Baitoni, bagnata dal Lago d’Idro, raggiungiamo le vette più alte del Monte Carè Alto nel gruppo dell’Adamello a quota 3.463 metri, del Monte Cadria con i suoi 2.250 metri nel complesso montuoso del Cadria-Altissimo e con la Cima Tombea a 1.949 del gruppo delle Alpi di Ledro.


chiese_i1

 

Sono discrete le densità di presenza del Capriolo, stimato in 1.400-1.600 soggetti, anche se la specie sta attraversando un momento difficile come nei Distretti limitrofi, mantenendo comunque buone densità dove la competizione di Cervo e Camoscio è inferiore. La specie emergente in questi ultimi anni è sicuramente il Cervo, grazie a scelte oculate dei cacciatori di valle: basso carico di prelievo di femmine allattanti e realizzazione di aree di bramito, il Cervo ha trovato le condizioni idonee per un rapido, quanto consistente aumento.


chiese_i2

 

La specie camoscio rimane comunque il simbolo del Distretto Chiese, con i suoi 3000 capi conteggiati e 350prelievi annui, il contingente del Chiese costituisce circa il 10% del quantitativo provinciale della specie.