Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare i servizi e l'esperienza di navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina web o cliccando qualunque altro suo elemento acconsentirai all'uso dei cookie. Se vuoi avere maggiori informazioni o sapere come negare il consenso a tutti o ad alcuni dei cookie clicca qui
Ho capito
Prosegugio TrentinaGruppo Cinofilo TrentinoGruppo Esperti Val RendenaGruppo HubertusAssociazione Beccacciai TrentiniGruppo Cacciatrici TrentineAssociazione Ornitologica Capannisti Trentini



OBBLIGHI DI PUBBLICITÀ E TRASPARENZA

Adempimenti ai sensi dell'art. 14.1/2 D.Lgs 3 luglio 2017 n. 117 - (Codice del Terzo Settore)

Il D.Lgs. n.117 del 3 luglio 2017 stabilisce che gli enti del Terzo settore con ricavi, rendite, proventi o entrate comunque denominate superiori a centomila euro annui devono in ogni caso pubblicare annualmente e tenere aggiornati nel proprio sito internet gli eventuali emolumenti, compensi o corrispettivi a qualsiasi titolo attribuiti ai componenti degli organi di amministrazione e controllo, ai dirigenti nonché agli associati. Relativamente a quest' aspetto si riportano di seguito i compensi e rimborsi attributi negli anni:

2021
i compensi attribuiti nell'anno agli amministratori ammontano a 26.999,83€ lordi;
i compensi attribuiti e spettanti nell'anno ai componenti dell'organo di controllo ammontano a 16.113,76€;
a fronte di spese vive documentate i rimborsi spese attribuiti nell'anno ai componenti degli organi di amministrazione e ai volontari ammontano a 7.229,92€ (n°13).

2022
i compensi attribuiti nell'anno agli amministratori ammontano a 26.999,76€ lordi;
i compensi attribuiti e spettanti nell'anno ai componenti dell'organo di controllo ammontano a 17.943,37€;
a fronte di spese vive documentate i rimborsi spese attribuiti nell'anno ai componenti degli organi di amministrazione e ai volontari ammontano a 5.382,79€ (n°14).

2023
i compensi attribuiti nell'anno agli amministratori ammontano a 27.000,70€ lordi;
i compensi attribuiti e spettanti nell'anno ai componenti dell'organo di controllo ammontano a 17.753,05€;
a fronte di spese vive documentate i rimborsi spese attribuiti nell'anno  ai componenti degli organi di amministrazione e ai volontari ammontano a 7.345,34€ (n°12).
 

Il D.Lgs. n.117 del 3 luglio 2017 stabilisce inoltre che gli enti del Terzo settore con entrate annue, comunque denominate, superiori al milione di euro pubblichino sul proprio sito internet il Bilancio sociale (qui collegamento).

Si riportano inoltre di seguito i collegamenti allo Statuto dell’Associazione Cacciatori Trentini APS e all’ Organigramma della stessa.

Adempimenti ai sensi dell’art.1.125 della Legge 4 agosto 2017, n. 124 - (Obblighi di pubblicità a carico di soggetti che intrattengono rapporti economici con le pubbliche amministrazioni o altri soggetti pubblici)

La legge n.124 del 4 Agosto 2017 (Legge Annuale per il mercato e la concorrenza), all’art.1  comma 125 configura una serie di obblighi di pubblicità a carico di soggetti (tra cui anche le associazioni) che intrattengono rapporti economici con le Pubbliche Amministrazioni o con altri soggetti pubblici. La disposizione prevede che tali soggetti pubblichino, nei propri siti o portali digitali le informazioni relative a «sovvenzioni, contributi, incarichi retribuiti e comunque a vantaggi economici di qualunque genere», superiori a 10.000 Euro. La pubblicità deve essere assicurata, con riferimento agli importi percepiti in ciascun anno, entro il 30 giugno dell’anno successivo.

Ai sensi dell’articolo 21 della L.P. 24/91, la Provincia concorre alle spese sostenute dall’ente gestore relative al personale impiegato nella vigilanza venatoria, nella predisposizione dei programmi di prelievo e per le altre attività, espressamente indicate in apposita Convenzione stipulata tra l’Associazione Cacciatori Trentini e la Provincia Autonoma di Trento. Il contingente di detto personale è determinato nella stessa Convenzione che vincola l’Associazione a retribuire il proprio personale in misura non inferiore alle omologhe figure professionali dipendenti dalla Provincia. In tal senso, il concorso finanziario della Provincia Autonoma di Trento è riassunto nella tabella sotto riportata:

 

Contributi ricevuti dall’Associazione Cacciatori Trentini – APS    CF 80010150227

Soggetto erogatore

Importo annuo

Causale

Data erogazione

Provincia Autonoma di Trento

836.000 €

Concorso finanziario ex art. 21 LP 24/91

In 2 rate 06/06/2023 – 12/10/2023

Provincia Autonoma di Trento

836.000 €

Concorso finanziario ex art. 21 LP 24/91

In due rate 26/07/2022 – 14/10/2022

Provincia Autonoma di Trento

836.000 €

Concorso finanziario ex art. 21 LP 24/91

In due rate 22/07/2021 – 25/10/2021

Provincia Autonoma di Trento

836.000 €

Concorso finanziario ex art. 21 LP 24/91

In due rate

25/06/2020 – 08/10/2020

Provincia Autonoma di Trento

836.000 €

Concorso finanziario ex art. 21 LP 24/91

In due rate 26/07/2019 – 25/11/2019

Provincia Autonoma di Trento

836.000 €

Concorso finanziario ex art. 21 LP 24/91

In tre rate 01/10/2018 – 23/10/2018 – 21/11/2018

 

Adempimenti ai sensi del DPCM 23 luglio 2020 (modalità e termini per l'accesso al riparto del 5 per mille)

Il DPCM del 23 luglio 2020 definisce le modalità e i termini per l’accesso al riparto del 5 per mille, elencando come beneficiari del contributo anche gli enti del Terzo settore (Ets), comprese le APS.

A tal riguardo i proventi del 5 per mille percepiti dall'Associazione Cacciatori Trentini risultano essere: 

  • 1.730,01€ relativi all’anno 2022, percepiti in data 28/12/2023 – da destinarsi;
  • 2.197,18€ relativi all’anno 2021, percepiti in data 16/12/2022 – destinati all’acquisto di trasmettitori GPS-GSM nell’ambito di un progetto di ricerca FIdC finalizzato allo studio del comportamento migratorio della beccaccia e del tordo bottaccio;
  • 2.417,02€ relativi all’anno 2020, percepiti in data 29/10/2021 – destinati alla pubblicazione e stampa del libro “L’impegno dei cacciatori trentini nella gestione dei galliformi alpini”;
  • 2.200,64€ relativi all’anno 2019, percepiti in data 06/10/2020 – destinati alla pubblicazione e stampa del libro “Specie faunistiche da conoscere”;
  • 2.364,53€ relativi all’anno 2018, percepiti in data 30/07/2020 – destinati alla pubblicazione e stampa del libro “Specie faunistiche da conoscere”.

L' Associazione, per lo svolgimento delle attività funzionali all’esercizio dei compiti connessi con il ruolo di Ente gestore della caccia, all’interno del compendio di proprietà in località Casteller, ha in concessione dalla P.A.T. - con decorrenza 1 luglio 2023 per la durata di 9 anni a titolo gratuito ai sensi dell’articolo 38 commi 5 e 6 della L.P. 19 luglio 1990, n. 23 (Determinazione n° 7140 d.d. 30/06/2023 adottata dal Servizio Foreste) - le particelle p.f. 1379/23 – p.f. 1379/31 – p.f. 1379-32 – p.f. 1379-34 – p.f. 1379/35 per un totale di 1.718 mq.

Ultime Notizie

Area riservata

Il Cacciatore Trentino